Anno Accademico 2010-2011

Semiotica e identità visiva, Semiotica della marca
Facoltà di Comunicazione, relazioni pubbliche e pubblicità
Corso di laurea magistrale in Strategia e comunicazione della marca, moda e design
IULM, Libera Università di Lingue e Comunicazione (Milano)


Obiettivi formativi
Apprendere le modalità socio-semiotiche dei segni di riconoscimento e dei percorsi di tracciabilità nella comunicazione contemporanea.
Un esempio: la firma manuale e digitale.
Riconoscimento delle diffenze formali – semantiche, retoriche e stilistiche – della comunicazione verbovisiva nel marketing. Atti, argomentazioni, narrazioni.
Verifica, apprendimento e sperimentazione delle strategie di persuasione: provocazioni, seduzioni, tentazioni, ecc.

Prerequisiti
Conoscenze di semiotica generale

Contenuti del corso
Segnature: il logo e il diagramma.
Ricerche sui segni di riconoscimento. firme, etichette, marchi, campioni, stili. Enunciazioni ed enunciati.
Analisi di casi testuali e visive.

Modalità di verifica dell’apprendimento
Esame scritto e orale. Seminari di applicazione. Si svolgerà una prova di controllo dell’acquisizione di conoscenze a metà corso.

Metodi didattici
Lezioni frontali e seminari: relazioni e progetti.

Testi di riferimento
P. Fabbri, La svolta semiotica, Laterza, Roma, 2003
Scelta di articoli tratti dal sito: www.paolofabbri.it
G. Marrone, Il discorso di marca, Laterza, Roma, 2007

Testi consigliati
B. Fraenkel, La signature, Gallimard, Paris, 1992
Print Friendly, PDF & Email

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento