Paolo Fabbri semiotica online
Home page
Curriculum
Corsi
Attività
Saggi
Articoli
Testi e Collezioni
Interviste e Stampa
Traduzioni e Commenti
Contatti
Mappa del Sito
Valid HTML 4.01 Transitional Valid CSS Level 2
Quando l'arte sconfina nella realtà

Fondazione Musica per Roma
Comune di Roma - Assessorato alle Politiche Culturali

Festival di filosofia
Auditorium della Musica di Roma
Sala Petrassi, ore 10
Roma

13 Maggio 2007

Gianfranco Baruchello
Giuseppe Di Giacomo
Paolo Fabbri
Massimo Recalcati

conduce
Stefano Velotti

Se, nel discorso comune, diciamo "arte", forse ancora, in qualche modo, ci intendiamo. Ma comprendere davvero qualcosa dell'arte, della sua funzione nelle nostre vite, del suo rapporto con la realtà, non è affatto facile. La fatidica domanda: "ma è ancora arte, questa?", pronunciata o meno, è sempre sulle bocche di molti.
Tradizionalmente, i limiti dell'arte erano i limiti della rappresentazione mimetica della realtà: l'arte era imitazione. Perché si potesse parlare di imitazione, c'era però bisogno di una chiara distinzione tra arte e realtà, tra ciò che imita e ciò che è imitato.
Con il Novecento, però, questo modello ha cominciato a mostrare la sua inadeguatezza: la realtà entrava nell'arte (come nei collage) o veniva senz'altro promossa ad arte (come nei readymade di Duchamp), tanto che due prodotti, benché indistinguibili, potevano essere uno "arte" e l'altro "non arte".
Oggi assistiamo a un'estremizzazione ancora più inquietante di questa cancellazione di confini: talvolta è la realtà stessa, nei suoi aspetti più "abietti", disgustosi, o semplicemente banali che viene esposta direttamente, mirando alla cancellazione di ogni residua prospettiva simbolica.
In questa tavola rotonda, tre filosofi, un artista e uno psicoanalista mettono a confronto le loro competenze ed esperienze per provare a vederci un po' più chiaro.

Cura scientifica:
Multiversum Associazione Culturale
Rivista Micromega

Per informazioni:

Tel. 06 80241281
Sito: www.auditorium.com
Home | Curriculum | Corsi | Attività | Saggi | Articoli | Testi | Interviste | Traduzioni | Contatti | Mappa Sito Torna indietro Versione stampabile Torna alla pagina principale Torna in alto
©2005- Paolo Fabbri. Tutti i diritti riservati. Web: www.paolofabbri.it · E-mail: info@paolofabbri.it Realizzazione sito: Manuel Semprini