Paolo Fabbri semiotica online
Home page
Curriculum
Corsi
Attività
Saggi
Articoli
Testi e Collezioni
Interviste e Stampa
Traduzioni e Commenti
Contatti
Mappa del Sito
Valid HTML 4.01 Transitional Valid CSS Level 2
Louis Marin. Potere e rappresentazione

Centro di Semiotica e Teoria dell'Immagine "Omar Calabrese"
DISPOC, Università di Siena
Centro internazionale di Scienze Semiotiche CiSS
Università di Urbino

Institut français - Palazzo Lenzi
Piazza Ognissanti, 2
Firenze

14 maggio 2015, ore 10-18

Giornata di studio a cura di Paolo Fabbri (CiSS, Urbino) e Tarcisio Lancioni (DISPOC, Siena).

Interventi di: Paolo Fabbri, Lucia Corrain, Giovanni Careri, Isabella Pezzini, Jorge Lozano, Angela Mengoni, Maria Cristina Addis, Giacomo Fuk, Giacomo Tagliani, Tarcisio Lancioni.

Louis Marin (1931-1992) è stato uno dei grandi pensatori del 900 e ha saputo segnare con la propria personalità e con il proprio stile ambiti diversi. Professore di Histoire des systèmes sémiotiques all'EHESS, ha dato contributi di ricerca fondamentali dipanando i fili che legano le origini del pensiero moderno (Descartes, Pascal, Port-Royal, Moro) con la teoria della rappresentazione e con il discorso del potere; ha dato contributi importanti in storia e teoria dell'arte, con lavori sulla pittura moderna, dall'amato Poussin a Caravaggio, e sul Quattrocento italiano; ha arricchito la ricerca semiotica con i suoi studi sulla teoria dell'enunciazione, sulla semiotica dell'immagine, sul discorso religioso, sulla scrittura autobiografica.

Oltre a insegnare regolarmente in Francia (Paris-Nanterre, EHESS) e negli Stati Uniti (San Diego, Johns-Hopkins University), Louis Marin ha molto frequentato e amato l'Italia, collaborando con vari centri di ricerca semiotica, e in modo particolare con il Centro Internazionale di Semiotica e Linguistica di Urbino, dove ha intrecciato rapporti importanti di amicizia e collaborazione.

Per lungo tempo gli scritti di Marin hanno influenzato la ricerca italiana senza venir tradotti e circolando dunque esclusivamente in ambito specialistico. Solo in tempi recenti sono state pubblicate le prime traduzioni di suoi libri: Opacità della pittura. Saggi sulla rappresentazione nel Quattrocento (La Casa Usher, Firenze 2013, curato da Giovanni Careri per la collana I libri di Omar) e Della rappresentazione (Mimesis, Roma 2014, curato da Lucia Corrain e Paolo Fabbri), favorendo una maggior diffusione del suo lavoro, ancora attuale e proficuo.

Questa giornata di studio, organizzata dall'Institut français Firenze in collaborazione con il Centro di Semiotica e teoria dell'arte "Omar Calabrese" dell'Università di Siena e con il Centro Internazionale di Scienze Semiotiche dell'Università di Urbino, si propone per l'appunto di riflettere su questa attualità del pensiero di Louis Marin, sia rileggendo alcuni dei suoi contributi di maggior rilievo, sia presentando studi originali che riprendono e prolungano il suo lavoro.

Maggiori informazioni e iscrizioni:
centrosenesesemiotica@gmail.com
Home | Curriculum | Corsi | Attività | Saggi | Articoli | Testi | Interviste | Traduzioni | Contatti | Mappa Sito Torna indietro Versione stampabile Torna alla pagina principale Torna in alto
©2005- Paolo Fabbri. Tutti i diritti riservati. Web: www.paolofabbri.it · E-mail: info@paolofabbri.it Realizzazione sito: Manuel Semprini