Paolo Fabbri semiotica online
Home page
Curriculum
Corsi
Attività
Saggi
Articoli
Testi e Collezioni
Interviste e Stampa
Traduzioni e Commenti
Contatti
Mappa del Sito
Valid HTML 4.01 Transitional Valid CSS Level 2
Jean-François Lyotard: dall'acinéma al postmoderno

Università IUAV di Venezia
Fondazione Querini Stampalia
Venezia

2 - 3 Aprile 2007

Il convegno si propone di rivisitare attraverso i contributi di studiosi di filosofia, semiotica e cinema, alcuni dei concetti elaborati e messi in circolazione da Lyotard, dal figurale al postmoderno, prendendo spunto dalla riflessione e dalla sperimentazione sull'acinéma, ma senza trascurare i vasti interessi per le diverse forme di espressione artistica (dagli scritti su Cézanne e Duchamp a quelli su Baruchello e Monory e alla mostra del Beaubourg Les immateriaux). In quanto critica radicale alla «normalizzazione» della rappresentazione da parte dell'istituzione cinematografica, la riflessione sull'acinéma potrà essere interrogata nella sue relazioni con il pensiero di Lyotard sulla condizione postmoderna, sulla fine delle «grandi narrazioni» e sulla contrapposizione tra i giudizi di valore e di legittimazione «universali» e la ragion pratica «locale».
Durante il convegno saranno presentati anche i cortometraggi di Lyotard contemporanei alla sua riflessione sull'acinéma e un montaggio di sequenze dei film su cui si è fermata la sua attenzione (da Passion di Godard a Nostra Signora dei Turchi di Carmelo Bene e Apocalypse Now di Coppola).



Fondazione Querini Stampalia
Campo S. Maria Formosa
Lunedì 2 aprile

15.00
Saluto del Rettore dell'Università IUAV di Venezia, Carlo Magnani
Apertura dei lavori
Antonio Costa e Paolo Fabbri

15.30
Presiede
Paolo Fabbri

Guy Fihman (Paris VIII-Saint Denis),
Dérives et Pérégrination: un parcours de l'oeuvre de Jean François Lyotard

Pier Aldo Rovatti (Università di Trieste),
Al cinema con Lyotard

Claudine Eizykman (Paris VIII-Saint Denis),
Cinéma et Philosophie: la place singulière de J.F Lyotard

Carlo Grassi (Università IUAV di Venezia),
Condizione postmoderna e governo del sapere

Proiezioni: L'autre scène, 1969-72, Mao-Gillette, 1974 e Tribune sans tribun, 1978; antologia di film citati da Lyotard
(videomontaggio a cura corso clAVES con la collaborazione dell'UPA)

Facoltà di Design e Arti
Ex Convento Delle Terese
Martedì 3 aprile aula A

9.30-13.00
Presiede Guy Fihman

Dominique Château (Université de Paris I, Panthéon-Sorbonne),
Le figural e l'hallucination filmique

Paolo Bertetto (Università di Roma-La Sapienza),
Il figurale e l'immagine filmica

Damiano Cantone (Università di Trieste),
Il sublime. Un "accordo nel disaccordo" tra Deleuze e Lyotard

Raoul Kirchmayr (Università di Trieste),
Soggetto e sguardo. Da Lyotard a Merleau-Ponty

15.00-19.00
Presiede Dominique Château

Paolo Fabbri (Università IUAV di Venezia),
Le signe Duchamps: genre-différend

Patrizia Magli (Università IUAV di Venezia),
I paradossi della materia: presenza e immaterialità

Tiziana Migliore (Università IUAV di Venezia),
«Questo è il mio corpo». Operatività del segno tra Lyotard e Marin

Antonio Bigini (Università IUAV di Venezia),
Work in progress: dal seminario di Parigi al convegno di Venezia

Conclusione dei lavori
Antonio Costa e Paolo Fabbri

Per ulteriori informazioni:

Fondazione Querini Stampalia
Campo S. Maria Formosa
Castello 5252
Venezia
Tel. 041 2711411

Facoltà di design e arti
ex Convento delle Terese
Dorsoduro 2206 S. Marta
Venezia
Tel. 041 2571346 (portineria)
Home | Curriculum | Corsi | Attività | Saggi | Articoli | Testi | Interviste | Traduzioni | Contatti | Mappa Sito Torna indietro Versione stampabile Torna alla pagina principale Torna in alto
©2005- Paolo Fabbri. Tutti i diritti riservati. Web: www.paolofabbri.it · E-mail: info@paolofabbri.it Realizzazione sito: Manuel Semprini