Paolo Fabbri semiotica online
Home page
Curriculum
Corsi
Attività
Saggi
Articoli
Testi e Collezioni
Interviste e Stampa
Traduzioni e Commenti
Contatti
Mappa del Sito
Valid HTML 4.01 Transitional Valid CSS Level 2
Presentazione del volume
Il velo dell'arte. Una rete di immagini tra passato e contemporaneità

Institut Français Firenze
in collaborazione con il Museo Novecento

Piazza Ognissanti 2
Firenze

Lunedì 30 Maggio 2016, ore 18

Lucia Corrain
Il velo dell'arte. Una rete di immagini tra passato e contemporaneità
La casa Usher, 2016

L'autrice in dialogo con Paolo Fabbri

Con un costante dialogo tra opere d'arte del passato e della contemporaneità, il volume mette in rete costellazioni di immagini che, a dispetto dei differenti media cui sono riconducibili, entrano tra loro in sinergia per dare luogo a nuove e inattese configurazioni di significato. È il caso del velo albertiano, messo in risonanza con "I giardini di Compton House" di Peter Greeneway, con l'installazione "Rahmenbau" a Kassel e con il video "The veiling" di Bill Viola. Anche i tagli di Lucio Fontana e le colate di colore di Hermann Nitsch sono relazionabili alla ferita al costato di Cristo, cosi come il seicentesco quadro a lume di notte dialoga, sul piano del coinvolgimento passionale dell'osservatore, con le video-installazioni dello stesso Bill Viola. E ancora, le appassionate forme del dolore presenti nel bolognese "Compianto" di Niccolò dell'Arca trovano un riscontro in un'opera della piena contemporaneità, "la Pietà del Kossovo" di Pascal Convert. Il passaggio dalla figuratività alla totale astrazione si coglie, in particolare, nella" Rothko Chapel" di Houston, dove il modus operandi dell'artista americano propone un rapporto con l'osservatore analogo a quello che il Beato Angelico già aveva sperimentato nelle celle del convento di San Marco a Firenze.

Lucia Corrain insegna "Semiotica delle arti" nel corso di laurea triennale Dams e "Semiotica del visibile" nel corso di laurea magistrale in Arti Visive presso l'Università di Bologna. Ha pubblicato numerosi articoli su problematiche riguardanti la teoria delle arti. Ha scritto, fra gli altri, Semiotica dell'invisibile (Esculapio 1994); ha curato i volumi Leggere l'opera d'arte II (Esculapio 1999); Victor Stoichita. Cieli in cornice (Meltemi 2002); Semiotica della pittura (Meltemi 2004); Louis Marin. Della rappresentazione (Mimesis 2014).
Home | Curriculum | Corsi | Attività | Saggi | Articoli | Testi | Interviste | Traduzioni | Contatti | Mappa Sito Torna indietro Versione stampabile Torna alla pagina principale Torna in alto
©2005- Paolo Fabbri. Tutti i diritti riservati. Web: www.paolofabbri.it · E-mail: info@paolofabbri.it Realizzazione sito: Manuel Semprini