Paolo Fabbri semiotica online
Home page
Curriculum
Corsi
Attività
Saggi
Articoli
Testi e Collezioni
Interviste e Stampa
Traduzioni e Commenti
Contatti
Mappa del Sito
Valid HTML 4.01 Transitional Valid CSS Level 2
La semiologia e le scienze umane
Omaggio a J. Luis Prieto

Università degli studi Suor Orsola Benincasa

Con il patrocinio di
CISS di Urbino "Umberto Eco"
Cercle Ferdinand De Saussure di Ginevra "Cahiers Ferdinand De Saussure"

Biblioteca Pagliara
via Suor Orsola, 10
Napoli

Giovedì 3 maggio 2018

Programma

ore 9:00

SALUTI
Lucio d'Alessandro
INTRODUCE
Emma Giammattei

Daniele Gambarara
Prieto ripubblicato e Prieto da ripubblicare
Emanuele Fadda
Identità e normalizzazione: la nascita alla vita simbolica
Claire Forel
La double conception du sens et l'apprentissage d'autres langues

ore 11:15

Antonio Perri
Que reste-t-il de la pertinence dans la relevance?
Paolo Fabbri
L'opera d'arte: da Luis Prieto a Gerard Genette

ore 12:15

TAVOLA ROTONDA
Presentazione del volume, L'atto di comunicazione, a cura di P. Fabbri e U. Olivieri, Mimesis, 2018
INTRODUCE E COORDINA
Ugo Olivieri
INTERVENGONO
Giuseppe Cosenza e i relatori

Jorge Luis Prieto, linguista e semiologo, è stato successore di Saussure alla cattedra ginevrina di Linguistica generale. Ha partecipato da protagonista al formarsi del progetto semiologico nell'ambito delle scienze umane con originali contributi e, in particolare, con la teoria della pertinenza che rappresenta un vero e proprio paradigma fondativo per le indagini sociali di orientamento semiologico, in quanto fondamento di un'ambiziosa teoria del soggetto.
Obiettivo di questa giornata di studi è tornare a riflettere, a oltre venti anni dalla morte di Prieto - e in occasione della riedizione in Italia di un volume, a cura di Paolo Fabbri e Ugo Olivieri, che raccoglie alcuni tra i suoi più significativi scritti della maturità - sull'importanza e l'attualità di una riflessione che, a partire dalla fine degli anni Sessanta, ha influenzato in modo determinante il pensiero semio-linguistico italiano più noto e influente in ambito internazionale: quello di Tullio De Mauro, che di Prieto fu a lungo interlocutore e amico, e quello dell'Umberto Eco del Trattato di semiotica generale (1975).
Home | Curriculum | Corsi | Attività | Saggi | Articoli | Testi | Interviste | Traduzioni | Contatti | Mappa Sito Torna indietro Versione stampabile Torna alla pagina principale Torna in alto
©2005- Paolo Fabbri. Tutti i diritti riservati. Web: www.paolofabbri.it · E-mail: info@paolofabbri.it Realizzazione sito: Manuel Semprini