Fabula


Mondadori Giochi, 1970.


Fabula. Il gioco di Lei e di Lui

Fabula. Il gioco di Lei e di LuiIdeato da Umberto Eco e Paolo Fabbri per Valentino Bompiani

Disegni di René Clement

Nell’anno di fondazione del Centro Internazionale di Semiotica e Linguistica dell’Università di Urbino e dell’Associazione Italiana Studi Semiotici, Umberto Eco e Paolo Fabbri pubblicano, in esclusiva per il Gruppo editoriale «Corriere della Sera», un gioco semiotico di carte per costruire narrazioni (storytelling), riservato alle abbonate della rivista “Amica”.
Il gioco prevede 50 carte per i caratteri (Alberto, il protagonista maschile, Beatrice, la protagonista femminile, Carlo e Carlotta, gli altri) e 50 per le funzioni (transitive, intransitive e comunicative) indicate da verbi come “ama”, “non ama”, “uccide”, “muore”, “è felice” e così via.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento