Identità, differenza, fraintendimento


Flaccovio editore, Palermo, 1991, pp. 239.


AA.VV.
Identità, differenza, fraintendimento
Le proposte del disegno
con una conversazione con Paolo Fabbri

Identità, differenza, fraintendimento. Le proposte del disegnoLa questione della complessità del moderno, in cui anche l’Architettura si colloca, porta a considerare che è proprio la progressiva mancanza di identità attuale ad azzerare le differenze e quindi, nell’incoraggiare i fraintendimenti e le confusioni di ruoli, significati e qualità, ad accentuare quell’incertezza che sembra allontanare il rischio necessario del progetto.
Il dibattito a più voci che il volume registra, per arricchimenti successivi, cerca di chiarire quanto del fraintendimento sia confusione e quale margine rimanga invece per un’interpretazione positiva del suo significato.

Atti del «Quarto Seminario di Primavera» organizzato dal Dipartimento di Rappresentazione dell’Università degli Studi di Palermo, Rettorato allo Steri, Società siciliana per la Storia Patria, 26-29 aprile 1989.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento