Metamorfosi


Viella Libreria Editrice, Roma, 2012, pp. x-514, 49 ill.


Roberto Antonelli e Maria Immacolata Macioti (a cura di)
Metamorfosi. La cultura della metropoli
contributo di Paolo Fabbri*

Metamorfosi. La cultura della metropoliCome è nata la metropoli? Come si è sviluppata? E come si è affermata ed evoluta la sua rappresentazione?
Studiosi e storici italiani e internazionali rispondono a queste domande, mettendo in luce la vera e propria metamorfosi che ha visto la metropoli prima costituirsi come culla della società contemporanea e ora diventare simbolo del mondo globale, tra avanguardia architettonica e integrazione – più o meno riuscita – sociale e culturale.
I saggi qui raccolti affrontano così da diverse prospettive disciplinari – urbanistica, storica, sociologica, letteraria e cinematografica – innanzitutto la specificità del caso italiano, povero di metropoli ma ricco di città, soffermandosi sui casi emblematici di Roma e della “metropoli del nord est”, per poi guardare ai principali casi europei (Berlino e l’integrazione sociale in Francia), americani (San Francisco), africani (le città postcoloniali e la loro autoraffi- gurazione letteraria), asiatici (modelli e rappresentazioni della metropoli indiana) e infine concentrarsi sulla metamorfosi urbana nella Cina contemporanea e sulla “metropoli mutante” di Shangai.

* Necropolis. Per una fenomenologia degli spiriti (pp. 483-493)

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento