Semiotica online

No reflex

N

Graphofeel Edizioni, Roma, 2012.


Riccardo Finocchi e Antonio Perri
No reflex. Semiotica ed estetica della fotografia digitale
con interviste a Paolo Fabbri e Pietro Montani

No reflex. Semiotica ed estetica della fotografia digitaleCosa pensa un bambino quando vede l’immagine nitida di un cane che vola attaccato a palloncini colorati? E un adulto? Che cosa è vero e cosa è falso nelle immagini che vediamo ogni giorno rilanciate sui media digitali? Cosa è cambiato nel nostro rapporto con le immagini fotografiche dal momento in cui è divenuto possibile effettuare un morphing?
Verità e illusione; falsificazione e manipolazione; documenti e testimoni: il volume vuole indagare l’impatto del digitale sui processi di produzione e fruizione delle immagini, mettendo in luce la profonda trasformazione del ruolo e del valore che queste assumono nella vita quotidiana. È una trasformazione che investe tanto la fotografia come testo quanto il nostro modo di sentire il suo rapporto con il reale, ovvero richiede di essere studiata adottando un approccio semiotico ed estetico.
Un’indagine sul nostro futuro, a partire da ciò che ha già iniziato ad essere.

Print Friendly, PDF & Email

Aggiungi commento

Semiotica online
Paolo Fabbri

Paolo Fabbri è un semiologo italiano i cui studi spaziano in vari ambiti legati al linguaggio, alla comunicazione, ai segni, alle arti.

Attualmente, dirige il CiSS (Centro Internazionale di Scienze Semiotiche) dell'Università di Urbino e insegna Semiotica dell'Arte al Master of Arts presso la LUISS (Libera Università Internazionale di Studi Sociali) di Roma.

Currriculum - Contatti