Chi ha paura dell’inconscio?

Festival della Scienza 2006
Aula Polivalente San Salvatore, Piazza Sarzano
Genova

30 ottobre 2006, ore 17
Domenico Chianese, Paolo Fabbri, Giulio Giorello, Lorena Preta; modera Cosimo Schinaia

Nel centocinquantesimo anniversario della nascita di Freud, la psicoanalisi è definitivamente penetrata nella cultura scientifica, riconosciuta soprattutto nei suoi punti più qualificanti ed “eversivi”, come il concetto di Inconscio. Contemporaneamente assistiamo ai diversi tentativi di lettura riduzionistica dei fenomeni mentali e alle varie derive filosofiche, neuroscientifiche, cognitivistiche e psicoterapeutiche che, evidenziando solo alcuni aspetti della psicoanalisi, tendono a depotenziarne il nucleo centrale, mettendo in soffitta il grande lascito freudiano. Freud per primo aveva pensato, ad un incontro e una integrazione della psicoanalisi con le neuroscienze. Un incontro è però fertile se il piano simbolico viene conservato e se vi è rispetto dei reciproci discorsi senza intenti annessionistici.
Il filosofo della scienza Giulio Giorello e il semiologo Paolo Fabbri si confrontano sull’argomento con tre psicoanalisti: Lorena Preta, Domenico Chianese e Cosimo Schinaia.

Per informazioni:
www.festivalscienza.it

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento