Tra “Etno” e “Semiotica”


Società Editrice Esculapio, Bologna, 2017, vol. 1, pp. 120.


Paola Donatiello, Giuseppe Mazzarino
Tra “Etno” e “Semiotica”. Affinità e divergenze ai margini di due discipline

Tra «Etno» e «Semiotica». Affinita` e divergenze ai margini di due disciplineEtnosemiotica è un termine che contiene al suo interno due parole, legate a due tradizioni disciplinari specifiche. Da un lato abbiamo l’antropologia, disciplina che mette al centro l’uomo nelle sue molteplici forme e declinazioni; dall’altra abbiamo la semiotica, che si occupa di indagare il senso nelle sue possibili articolazioni.
Attraverso sei voci autorevoli – Paolo Fabbri, Gianfranco Marrone, Francesco Marsciani, Jacques Fontanille, François Jullien – con questo primo volume si cerca di mettere in luce punti di contatto e criticità tra i due saperi. Con l’intenzione di contribuire al dibattito, sempre acceso, sulle difficoltà legate alla realizzazione concreta dell’interdisciplinarità, il volume raccoglie diverse prospettive, che regalano al lettore un quadro chiaro e attuale delle problematiche legate alla costituzione dell’etnosemiotica come progetto disciplinare.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento