Semiotica online

Wikileaks: un archivio di trasparenza e segreto

W

IULM – Libera Università di Lingue e Comunicazione
Dottorato di Ricerca in Comunicazione e Nuove Tecnologie

Aula 502
IULM Edificio 5 – Via Santander, 7
Piano terra
Milano

Martedì 5 Marzo 2013 – ore 11.00
Visiting lecture
Jorge Lozano

Professore ordinario di “Teoría de la informacíon” presso l’Università Complutense di Madrid, direttore del GESC e del progetto di ricerca “El fenómeno Wikileaks en España: un análisis semiótico y mediológico”
Partecipano:
Prof. Alberto Abruzzese
Prof. Paolo Fabbri

Il simbolo di una nuova stagione di trasparenza nei confronti dei cittadini o una minaccia per la democrazia e la sicurezza degli Stati? Il ciclone Wikileaks, che dal 2006 ha reso pubblici oltre un milione di documenti militari e diplomatici riservati, continua a dividere l’opinione pubblica e a far salire sulle barricate sostenitori e oppositori del creatore del sito internet più contestato al mondo, Julian Assange.

L’incontro è aperto a tutti

Print Friendly, PDF & Email

Aggiungi commento

Semiotica online
Paolo Fabbri

Paolo Fabbri è un semiologo italiano i cui studi spaziano in vari ambiti legati al linguaggio, alla comunicazione, ai segni, alle arti.

Attualmente, dirige il CiSS (Centro Internazionale di Scienze Semiotiche) dell'Università di Urbino e insegna Semiotica dell'Arte al Master of Arts presso la LUISS (Libera Università Internazionale di Studi Sociali) di Roma.

Currriculum - Contatti - Mappa sito