Semiotica online

Il ’68: parole contro

I

Fondazione Gramsci Emilia-Romagna Onlus
Università di Bologna

In collaborazione con
Teatro comunale di Bologna
Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna

Con il contributo di
Regione Emilia-Romagna

Dal 3 ottobre al 15 novembre 2018 ore 17.00

Foyer del Teatro Comunale (Largo Respighi, 1)
e Sala Convegni della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna (Via della Donzelle, 2)
Bologna

In collaborazione con l’Università di Bologna, la Fondazione Gramsci Emilia-Romagna presenta un calendario di incontri per analizzare gli avvenimenti del Sessantotto a cinquant’anni anni di distanza. Sei appuntamenti tematici che esamineranno alcuni peculiari linguaggi ed aspetti del ’68 come l’internazionalismo, la produzione di riviste, il cinema, l’arte, il linguaggio e la musica.

Gli incontri della rassegna fanno parte della programmazione de La via Zamboni.

Mercoledì 3 ottobre 2018 ore 17.00
Foyer -Teatro Comunale
Marica Tolomelli
Sessantotto: coordinate spazio-temporali e peculiarità occidentali di un movimento transnazionale

Giovedì 11 ottobre 2018 ore 17.00
Foyer – Teatro Comunale
Marco Antonio Bazzocchi e Massimo Raffaeli
I dibattiti tra scrittori e intellettuali nelle riviste

Giovedì 18 ottobre 2018 ore 17.00
Foyer – Teatro Comunale
Giacomo Manzoli
Il privato e il politico. Il burrascoso e fertile Sessantotto del cinema italiano

Giovedì 25 ottobre 2018 ore 17.00
Sala conferenze – Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna
Angela Vettese
Le arti e il ’68

Mercoledì 7 novembre 2018 ore 17.00
Sala conferenze – Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna
Paolo Fabbri
Maggio ’68: la Presa della Parola

Giovedì 15 novembre 2018 ore 17.00
Sala conferenze – Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna
Jacopo Tomatis
Il popolo e la musica popolare: la canzone italiana intorno al ’68

In occasione del ciclo di incontri è stata organizzata in collaborazione con l’Università di Bologna e la Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna e con il patrocinio di Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna la mostra 1968 L’ANNO DEGLI STUDENTI curata da Glenda Furini e Guido Gambetta, con la collaborazione di Siriana Suprani.
La mostra si terrà presso gli spazi la Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna (Via delle Donzelle, 2) dal 29 settembre al 10 novembre 2018 (orari di visita della mostra: dal lunedì al venerdì, dalle 10.00 alle 19.00).

Print Friendly, PDF & Email
Di Paolo Fabbri
Semiotica online
Paolo Fabbri

Paolo Fabbri è un semiologo italiano i cui studi spaziano in vari ambiti legati al linguaggio, alla comunicazione, ai segni, alle arti.

Attualmente, dirige il CiSS (Centro Internazionale di Scienze Semiotiche) dell'Università di Urbino e insegna Semiotica dell'Arte al Master of Arts presso la LUISS (Libera Università Internazionale di Studi Sociali) di Roma.

Currriculum - Contatti - Mappa sito